GIULIO ROMANO

Ristrutturazione appartamento, Milano

Il progetto si è concentrato sulla creazione di una zona giorno ampia e luminosa sul lato strada demolendo il muro che separava il soggiorno dall’ingresso e chiudeva lo spazio di accesso in un unico lungo corridoio. L’apertura di un’ampia “soglia” reinterpreta la distribuzione spaziale d’origine di cui era rimasta traccia in un portale con le imposte decorate. Il colore si differenzia volutamente dalla palette di toni tenui presenti nel resto della casa così da rendere maggiormente leggibile l’intervento.

Nella zona giorno sono stati riportati alla luce i decori originari dei due ambienti uniti oggi tra di loro. La scelta di valorizzare unicamente le parti perimetrali dei decori, conservatesi meglio, ha portato alla decisione di ritagliare due cornici nel soffitto bianco lasciando così memoria della diversa identità dei due spazi. Nella camera da letto principale, invece, precedenti interventi avevano compromesso l’integrità dei motivi a soffitto e si è pertanto scelto di riportare in luce i decori solo parzialmente nella fascia di soffitto in prossimità della porta. Tutte le porte originali sono state conservate: la chiusura di una soglia lungo il corridoio ha previsto la realizzazione di un armadio a muro, mantenendo le porte vetrate come ante. La scelta della palette cromatica per tutte le superfici interne si è orientata su una gamma di colori tenui campionati dai colori dei decori.

CLIENTE
Privato

LUOGO
Milano

AREA
90 mq

ANNO
2015

Menu