SOZZAGO

Nuovo centro sportivo accessibile, Sozzago

In un piccolo paese della provincia il nuovo centro sportivo polifunzionale dedicato allo svolgimento di attività motorie adatte anche a forme di disabilità è diventato un punto di riferimento sul territorio. L’assetto planimetrico del progetto cerca di instaurare una relazione tra la tensostruttura e l’edificio dei servizi, posizionato proprio davanti ad essa in modo da rendere esplicita la relazione tra i due volumi. Entrambi gli edifici sono caratterizzati da materiali neutri (il cls grigio per i servizi, il telo bianco traslucido per la tensostruttura) su cui si stagliano i colori vivaci del giallo e dell’arancione scelti per coordinare e unificare le varie parti dell’intervento.

I muri esterni dell’edificio principale sono in blocchetti di cls faccia a vista, realizzati creando delle modanature rientranti con lo scopo di sottolineare l’orizzontalità dell’edificio. E’ proprio tale orizzontalità che mette in relazione l’edificio con il territorio circostante, caratterizzato dalla mancanza di rilievi e dall’orizzonte piatto dei campi circostanti. L’utilizzo calibrato di materiali grezzi lasciati a vista si affianca all’uso del colore che pervade tutti gli ambienti.

CLIENTE
Polisportiva Sociale Maffeo

TIPOLOGIA
Nuova Costruzione

LUOGO
Sozzago (NO)

AREA
1200 mq

SERVIZI
Progetto Architettonico
Direzione Lavori

PROGETTO
2017

REALIZZAZIONE
2018

FOTO
Elisabetta Cociani

Menu