LOMBARDIA

Sopralzo in legno di una villa storica, Milano

Oggetto dell’intervento è un edificio di tre piani all’interno del tessuto urbano della Città Giardino nella zona nord-est di Milano, caratterizzato da stretti edifici di 2-3 piani in cortina edilizia lungo viali alberati. Ogni edificio ha un affaccio su un piccolo giardino privato sul retro.

Il programma prevede il recupero del sottotetto come ampliamento dell’unità posta all’ultimo piano e la riorganizzazione degli spazi interni ai piani sottostanti. Il nuovo livello del sottotetto diventa uno spazio flessibile che, grazie a pannelli scorrevoli, può essere modulato secondo le necessità, godendo comunque di un terrazzo sia sul fronte strada che sul lato del giardino.

La nuova struttura, per non gravare eccessivamente sulle murature sottostanti, è realizzata interamente in legno: un nuovo solaio in elementi massivi di legno lamellare è stato appoggiato sulle murature portanti esistenti, diventando il piano d’appoggio di tutte le nuove murature, costituite da pilastri in legno lamellare chiuse sul lato esterno ed interno da pannelli in multistrato di betulla, a contenere l’isolante in lana di roccia. Anche la copertura utilizza lo stesso sistema costruttivo, con l’isolante interposto tra i travetti, in modo tale da contenere lo spessore del pacchetto e conferire all’ambiente un aspetto estetico pulito ed essenziale, senza travi a vista.

CLIENTE
Privato

LUOGO
Milano

AREA
300 mq

ANNO
2015

Menu